Ritorno da te, dopo tanto tempo.

 

Da un viaggio silenzioso e rumoroso, tranquillo ma selvaggio.

Dove ho scoperto posti nascosti.

E dove ho imparato anche a conoscere e a riconoscere,

a condividere e a saper rispettare.

 

Posti vuoti ma con tanta memoria,

che profumano ormai di mirtillo e fiori selvaggi

aperti a me.

 

Non c’eri tu però, in questi dieci anni dopo

in cui mi sono allontanata da te.

 

Mi hai visto felice, ridente, in buona compagnia

nonostante quella cifra, quella bella cifra

che mi prendeva in giro ogni volta che la ricordavo.

 

Ti ho visto da lontano, ho toccato tutto te

e mi sei sembrato strano.

Mi sentivo anche io strana, mi sentivo al mio posto però

nonostante qualche differenza di età

e di imperfezioni sul mio corpo.

 

Che dirti oramai, che mi ha fatto davvero piacere risentirti

mentre mi scaldavi le guance e sorridevi

con un tocco di gelosia.

 

Non ti appartengo né ti apparterrò sai,

solo vorrei dirti che sono contenta che tu mi abbia visto con quei occhi dolci

ma anche ingenui

come i miei quella volta,

dieci anni fa ormai.


Commenti



3 Commenti

  1.    dreaming on 28 Luglio 2009 19:34

    Proprio un bel post ! Dolcissimo nella malinconia del ricordo e pieno di sentimento.

    Ciao Maria,buona serata,un abbraccio. :) *

    p.s. Non cercarmi su tiscali,se vuoi ho messo il link qui sotto.

  2.    bera05 on 29 Luglio 2009 08:29

    Ciao, grazie di essere passata e del link, farò altrettanto!

    Dovrò andare a leggere nel tuo blog un po’ indetro per conoscerti meglio e quindi comprendere il tuo presente.

    Un carissimo saluto.

    berardo

  3.    mio capitano on 31 Luglio 2009 12:09

    Carissima, apprendo che sei tornata dalle vacanze, psero che te la sia goduta alla grande, anche se con questo caldo è dura dovunque.
    Dieci anni sono tanti e sarebbe anche ora di tornare da lui. Bacione a te.

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Sito web

Speak your mind

Codice di sicurezza: